Arriva #Trashchallenge, la sfida social per pulire il mondo

Accetta la sfida anche tu e contribuisci a rendere il mondo un posto più pulito

Armati di scopette, guanti e sacchetti per la spazzatura ecco che arrivano tanti giovani, ma non solo, a ripulire una zona della propria città. Si chiama #Trashchallenge ed è la nuova sfida lanciata sui social, Instagram a capo, che vuole sensibilizzare le persone in merito ai temi ambientali. Nasce come un invito a divertirsi, come tutte le challenge, ma poi ha un risvolto molto serio: rendere il mondo un posto più pulito

Nello specifico, ragazzi e non sono invitati a ripulire una parte della propria città dai rifiuti e a postare una foto prima e dopo il loro intervento. Sono state moltissime le persone che hanno accettato la sfida e che hanno contribuito, e continueranno a farlo, a dare una mano all’ambiente che ci circonda. 

Quante volte ci è capitato di andare in spiaggia e trovarla disseminata di lattine, cartacce e bottigliette varie? Non è un bello spettacolo da vedere. Ma grazie a #Trashchallenge, tanta gente armata di rastrello sta facendo “guerra” a chi butta rifiuti per terra. Il fatto di condividere sui social le foto del prima (con rifiuti) e del dopo (senza rifiuti) fa capire quanto è bello il mondo che abitiamo e quanto sia importante tenerlo pulito. C’è anche chi si scatta una foto con il sacchetto della spazzatura pieno in mano, per far vedere a tutti che poi alla fine non è così difficile essere civili. 

(Visited 7 times, 1 visits today)