Come decorare il tuo giardino con le pietre

Se hai deciso di decorare il tuo giardino con le pietre la scelta è ideale poiché richiedono una manutenzione minima e sono estremamente resistenti. Composte di materia inorganica, le pietre non attirano gli insetti e non si decompongono come il pacciame o i trucioli di legno.

Inoltre è facile incorporarli nel tuo giardino poiché sono disponibili in una moltitudine di colori, forme e trame, e quindi appropriate per rendere raffinato il contesto in cui hai installato una delle bellissime case di legno.

Inoltre le pietre sono ideali per rinnovare passerelle, per creare un vialetto, dei passi carrai, e per ottimizzare altre tipologie di design che intendi impostare.

Coprire gli scarichi senza ostacolare il drenaggio del suolo

Per decorare il tuo giardino con le pietre, queste ultime usale preferibilmente levigate e magari con svariate tonalità di colore specie se intendi usarle come pavimentazione nelle immediate adiacenze della piscina o sul sentiero che conduce alla tua casa di legno.

Tuttavia è importante sottolineare che devi evitare di coprire i tombini di scarico dell’acqua piovana e di quella che utilizzi per le innaffiature delle aiuole e del prato. Inoltre se opti per una finitura con fughe, il consiglio ulteriore è di non usare i tipici stucchi epossidici in modo da non ostacolare il drenaggio del suolo sottostante, e quindi scongiurare la formazione di fastidiose pozzanghere.

Idee per decorare il tuo giardino con le pietre

Un giardino appare decisamente noioso e spoglio se contiene solo fiori e piante specie se nelle immediate adiacenze hai installato una casa di legno che per le sue caratteristiche strutturali rustiche merita una cornice adeguata.

Aggiungere un elemento decorativo, che può essere semplice come vasi di buona fattura, sculture e fontane, potrebbe tuttavia non bastare per attirare l’attenzione degli ospiti.  Le pietre sono quindi ideali per ottimizzare il risultato dal punto di vista estetico, per cui se hai delle idee per decorare il tuo giardino con questi elementi naturali,  mettile in pratica, oppure ascolta i suggerimenti che di seguito ti forniamo.

Le pietre sono disponibili in un’ampia varietà di forme, dimensioni e colori e quindi ideali per completare qualsiasi tipo di progettazione del tuo guardino. Inoltre è da considerare che le pietre oltre a migliorare l’aspetto estetico del contesto lo rende anche più funzionale; infatti, possono servire per dissuadere le erbacce dal crescere e nel contempo ricoprire in modo artistico zone di terra battuta che periodicamente richiedono un’adeguata sistemazione per ricompattarla specie dopo un piovoso e fangoso periodo invernale.

Premesso ciò, ecco la suddetta carrellata di suggerimenti ed idee per decorare il tuo giardino con le pietre. Il primo è di costruire un percorso allineandone alcune di grandi dimensioni e riempiendo gli interstizi con altri piccoli ciottoli come ad esempio della ghiaia colorata.

Un percorso del giardino può anche aiutare a contenere lo sporco e al minimo i problemi di polvere, specie se nel tuo vialetto di accesso transitano anche dei veicoli a motore.

La seconda idea per decorare il giardino con le pietre consiste nel creare una base per gli alberi preesistenti. Nello specifico puoi usare le stesse pietre miste a ciottoli per migliorarne l’aspetto ed adagiarle intorno alle radici di questi grossi arbusti.

Se poi ami in modo particolare un design rustico, puoi ottimizzare il risultato circondando gli alberi con mattoni o grandi rocce e riempendo poi il centro fino a metà tronco con altri ciottoli. Una base del genere nasconderà eventuali imperfezioni del suolo e nel contempo donerà al tuo giardino un aspetto lucido e ben rifinito.

Crea decorazioni artistiche

L’arte della decorazione con le pietre risale ai tempi antichi. In realtà, ci sono complessi mosaici di ciottoli ancora esistenti in alcune parti del Medio Oriente. A tale proposito puoi sperimentare questa tecnica con disegni semplici ed usando ciottoli di vari colori e dimensioni.

Gli esempi sono un labirinto in miniatura e un modello di figura astratta che presenta diversi colori. Un altro esempio in merito consiste nel creare un paesaggio desertico, anche se vivi in periferia o la tua casa di legno è situata nel bel mezzo di un verdeggiante prato.

Per portare a buon fine questa tipologia di decorazione con le pietre, è sufficiente usarle in sostituzione dell’erba, fino a creare una base liscia ed uniforme sul terreno del tuo giardino.

Ancora una volta, l’enorme varietà di colori e dimensioni disponibili delle pietre ti consentirà di creare un bellissimo ed esclusivo paesaggio e tutto da ammirare. I ciottoli e le pietre tra l’altro sono un modo economico per coprire vaste aree del tuo giardino in quanto non richiedono manutenzione ed irrigazione.

Abbellisci le radici e i rami degli alberi

A volte la base irregolare e radicata di un albero può sembrare caotica e trasandata specie in un giardino di per sé ben curato. Uno strato di ciottoli colorati può in tal caso aiutare a livellare la terra che circonda la base del tronco per regalargli un aspetto uniforme che si coordina con il resto del contesto verde.

Abbellire dunque le radici con pietre, mescolandole tra loro per forma e dimensione e abbinando vari colori potrai ottenere un design personalizzato, visivamente più accattivante del terreno disordinato o dell’erba selvatica che di solito circonda i giardini.

A margine di questo post su come decorare il tuo giardino con le pietre va sottolineato che puoi anche ottimizzare il risultato rendendo il contesto in stile Zen tanto caro ai popoli asiatici.

Nello specifico sempre con le pietre puoi creare uno o più angoli rocciosi che contornati da coloratissimi fiori e piante, serviranno per contenere dell’acqua che potrai far scorrere come in un ruscello vero, utilizzando magari una piccola e comune pompa ad immersione per acquari, in modo da riciclarla a circuito chiuso.

https://www.pineca.it/blog/come-decorare-il-tuo-giardino-con-le-pietre.html
(Visited 4 times, 1 visits today)