Curò oltre 1000 pazienti dal cancro, poi qualcuno fece distruggere quella macchina