“Grandi insegne, il grande allibratore” con gli artisti di “ANIME di CARTA” e “Ciadd News RADIO e TV” ad ARTEr.i.e. in SABINA

“Grandi insegne, il grande allibratore”con gli artisti di “ANIME di CARTA” e “Ciadd News RADIO e TV” ad ARTEr.i.e. in SABINA Con ARTEr.i.e., la Sabina si colora di Arte!
Per il 14° anno, la Rassegna di Ipotesi Espressive continua a stupire grandi e piccini
Cantalupo in Sabina (Ri) – 6, 7, 8 e 9 settembre 2018
Torna ARTEr.i.e., la Rassegna di Ipotesi Espressive nata nel 2005 aCantalupo in Sabina, un piccolo paese della provincia di Rieti abitato da poco più di 1500 persone che, ogni anno, durante la prima settimana di settembre, si popola di artisti di ogni genere e estrazione.
Il progetto, ideato dal Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale e dal gruppo informale ARTEr.i.e in cui confluiscono molte delle realtà artistiche e culturali del territorio, si svolge con il contributo della Regione Lazio e dell’Unione di Comuni della Bassa Sabina.
Dal 6 al 9 settembre,le vie del centro storico si mascherano e si trasformano, dando vita per quattro giorni a dei percorsi, uno dedicato ad ogni arte: c’è il cinema, le arti visive, il teatro, la letteratura e la poesia, la danza, la musica vocale e strumentale, le arti circensi e la giocoleria.
Come per le precedenti edizioni, ogni sera al termine dei percorsi artistici, il pubblico può scegliere a quale evento finaleassistere: tre palchi saranno allestiti nelle tre piazze principalicon arti e generi differenti per ogni gusto ed età.
Giovedì 6 settembre, alle ore 23.30 in Largo dei Sabini (ex Velario) Matteo Cirillo in “Oggi sposo” porterà una ventata di romanticismo con il suo monologo brillante e ironico; in Piazza Garibaldi dalle 23.30, Le Scat Noirpropongono un originale mix di brani jazz, di estrazione etnica e inediti, arrangiati per tre voci, pianoforte, violino; alle 24:00 in Piazza Camuccini “alla fontana”, si balla con il ritmo multietnico di Italia Migrante.
Venerdì 7 settembre, presso l’ex Velario, la Dinamico Dance Company di Roberta Ferrarasi confronta sui temi dell’amore e dell’arte con “Simple Love”, a seguire I Tre Barbain “Così fan tutte”alternano alla recitazione intermezzi musicali arrangiando le arie più celebri delle due opere, eseguiti rigorosamente in coro, a cappella. Mentre dalle ore 23.30 in Piazza Garibaldi si festeggia il 25º anniversario dalla fondazione dell’Aspra Possecon una serata tutta dedicata alla reggae crew di Casperia accompagnata dalle band reggae più longeve e importanti d’Italia:Villa Ada Posse, MadHouse Band, BLAZEUP (MrJoint-ZionetRadio), Gillo MC e Bass Riders. Alle 24:00 invece il palco di Piazza Camuccini è tutto per le percussioni ed i tamburi brasiliani deiKirimba.
Sabato 8 settembre, dalle ore 21:00 in Piazza Garibaldi si parte con la Maratona musicale per CAMPOTOSTOcon Dante Francani, Quelli di Anarres e I Musici di Francesco Gucciniin concerto, per finanziare a Campotosto (paese fra i più devastati dai recenti terremoti de L’Aquila prima e del Centro Italia poi) l’arredamento di un centro di aggregazione giovanile realizzato dall’Associazione Nazionale Alpini. Dalle ore 23.00 presso Largo dei Sabini (ex Velario) il Teatro Potlachpresenta “Dialoghi con Trilussa”, uno spaccato della società del secolo scorso a cavallo delle due guerre che ci permette di riflettere sul nostro tempo e sulla società odierna, mentre Piazza Camuccini ospiterà i MAYHEM PROJECTed a seguire i FUNKASIN.
Domenica 9 settembre, alle ore 23:00 in Largo dei Sabini il bravissimo attore Stefano Fresiripercorrerà la sua carriera in un incontro-intervista su cinema, teatro e musica; in Piazza Garibaldi dalle ore 23:30 ci sarà la musica della Famiglia Bonamoree in Piazza Camuccini i FRANK SINUTREanimeranno il pubblico di nottambuli dalle ore 24:00.
Tutte le serate di ARTEr.i.e. (prima dell’ormai famoso e scaramantico “cerchio” di Piazza Camuccini) saranno aperte alle ore 21:00 da un gruppo di percussionisti: giovedì faranno da apri pista gli Sbandieratori di Magliano Sabino, venerdì sarà il turno dei Kirimba, seguiti sabato dai Funkasine dal gruppo di Andrea di Pierro, per chiudere domenica con la Tribù Akuna Matata.
Diverse saranno le attività collaterali che ruotano intorno ad ARTEr.i.e.grazie al progetto “Sabina Unica per Cultura”, finanziato dalla Regione Lazio ai sensi della L.R. 26/2009:giovedì 6 settembre l’Associazione progetto Investiganda organizza un laboratorio gratuito di affresco per bambini presso la Chiesa di Sant’Adamo a Cantalupo, venerdì 7 settembrel’associazione culturale Modern Automata Museumcon l’Ing. Guido Accascina organizza un laboratorio per la costruzione di Automatiinsieme a un gruppo di rifugiati ospitati dallo SPRAR Bassa Sabina,sabato 8 settembreil percorso letteratura di ARTEr.i.e. promuoverà la Notte Bianca della Bibliotecaattraverso una serie di presentazioni di libri, reading e con lo spettacolo finale dedicato al grande poeta romano Trilussa e domenica 9 settembre APPasseggio in Sabina promuove per i cultori del “movimento lento” – i Gowalker, due passi nel borgo di Cantalupo (per prenotare appasseggio@gmail.com, cell. 339-3385681081 Andrea – 3393585839 Maria Teresa); tutte le info su https://www.bibliotechesabine.it/eventi.
Anche per quest’anno ARTEr.i.e. Campuspropone una serie di laboratori per trasformare Cantalupo in Sabina nella cittadella degli artisti! 4 giorni e tante proposte che vedranno la partecipazione di affermati professionisti come docenti: “Canto Arcaico del Mediterraneo: dalla voce al canto di tradizione orale” a cura di Anna Maria Civico, laboratorio residenziale “in.CORPO.rare”a cura di Davide Romeo, laboratorio musicale per bambini (in occasione di Arterie dei Piccoli) “Dal corpo allo strumento”a cura di Andrea Di Pierro.
Mentre per i più piccini, ritorna ARTEr.i.e. dei Piccoli – IL PAESE DEI BAMMOCCI, quest’anno con un doppio appuntamento, sabato 8 e domenica 9 settembre a partire dalle 16:00 presso il Parco Comunale di Cantalupo in Sabina. I bambini partecipanti non saranno solo spettatori ma attori protagonisti della giornata, attraverso tantissimi laboratori/gioco che li avvicineranno ai diversi linguaggi artistici.
La giornata di sabato 8 settembresarà infine arricchita anche dall’aperitivo musicalein Piazza Camuccini, a partire dalle ore 18:00 si potranno degustare tanti manicaretti in compagnia della musica di Matias Hope.
E rimanendo in tema di manicaretti, tutte le sere è previsto il rinomato stand gastronomico di ARTEr.i.e.chepropone piatti tipici della Sabina preparati dalle preziose mani delle signore del posto e dopo la cena… pizze fritte a volontà!
Grazie alla collaborazione con Ciadd News Radio e Anime di Carta, si potrà restare aggiornati su tutto quello che succederà nelle giornate di ARTEr.i.e. con interviste, filmati, approfondimenti e tanto altro ancora!

INGRESSO GRATUITO

 

 

(Visited 31 times, 1 visits today)