Il Vaticano e l’uso della forza contro l’ISIS

Ascolta Ciadd News Radio" su Spreaker.

Presentazione della XXXV edizione del Meeting di Rimini

L’osservatore permanente del Vaticano all’ONU ha detto che «l’uso della forza sarà necessario», se falliranno altre soluzioni

Silvano Maria Tomasi, arcivescovo della Chiesa Cattolica e osservatore permanente per conto del Vaticano all’ONU, ha detto durante un’intervista al quotidiano online cattolico Crux che contro l’ISIS «l’uso della forza sarà necessario», nel caso falliscano altre soluzioni. È una dichiarazione notevole per un vescovo cattolico: le sue parole sono molto più dure di quelle pronunciate da Papa Francesco per condannare le azioni dell’ISIS (il Papa si è limitato a dire che è «legittimo» fermare un aggressore scorretto).

http://www.ilpost.it/2015/03/15/tomasi-vaticano-isis/

Potrebbero interessarti anche...