IO E IL GOLF – Capitolo 125

Capitolo 125

Giocando a Tiger Woods PGA Tour 2009 (Play Station 3), il giorno sabato 25 giugno 2011, sul percorso nero di Sawgrass (in foto) a Ponte Vedra Beach in Florida (Stati Uniti d’America), la partita ha la formula di fantasia bingo bango bongo su 18 buche. La formula di fantasia che esiste solo in questo videogioco e non nel golf reale, questa formula assegna 3 punti ad ogni buca. Il primo punto è bingo, ovvero al primo giocatore a mettere la palla in green. Il secondo punto è bango, ovvero al giocatore che ha messo la palla più vicina alla bandiera in green, il terzo punto è bongo, ovvero al giocatore che chiude la buca con meno colpi degli avversari, che quindi pareggiando la buca almeno in due giocatori, questo punto non viene assegnato. Difatti, come la formula match play, la formula di fantasia bingo bango bongo potrebbe interrompere la partita prima della conclusione delle 18 buche.

Dopo questa spiegazione, venendo alla partita bingo bango bongo del giorno sabato 25 giugno 2011, Fabio Ricci è Adam Scott, Pietro Sciandra è Michael Campbell, Riccardo Silvestri è Luke Donald, Pasquale Sciandra è Darren Clarke. Dopo 17 buche, la partita finisce prima. Luke Donald chiude in 15 punti. Michael Campbell chiude in 11 punti. Adam Scott chiude in 9 punti. Darren Clarke chiude in 5 punti. Luke Donald vince la partita.

Ci sono due premi speciali. Closest to the pin alla buca 8 vinto da Adam Scott con la distanza di 6 metri. Longest drive alla buca 11 vinto da Adam Scott con la distanza di 320 metri.

(Visited 16 times, 1 visits today)