LA NASA CONFERMA: ESISTE ACQUA LIQUIDA su MARTE

Sul Pianeta Rosso non solo esiste il prezioso elemento che può far nascere la vita ma si tratta anche di acqua liquida in grado persino di scorrere, a confermarlo sono le ultime osservazioni della sonda spaziale MRO (Mars Reconnaissance Orbiter) che ha fotografato alcune zone del pianeta in differenti periodi stagionali.
Marte infatti come la Terra ha un asse di rotazione inclinato sul piano dell’orbita di 25° 11′ molto vicini ai 23° e 27′ del nostro pianeta, significa che ha 4 stagioni, proprio come noi, ovviamente non con le stesse caratteristiche climatiche.
 Nelle immagini inviate alla Nasa della Coprates Chasma una valle marziana di dimensioni notevoli, lunga 966 km, appare evidente durante il periodo estivo, quando la temperatura si aggira attorno ai 10° fahrenheit, la comparsa di numerose striature che suggeriscono possa trattarsi di un vero e proprio flusso di acqua.
Il ritrovamento di sali idrati su questi pendii confermerebbe la presenza stagionale di acqua “salata” formata da una miscela di perclorato di magnesio, clorato di magnesio e perclorato di sodio.
 “Ci sono volute diverse missioni spaziali e tanti anni di studio per risolvere questo mistero ma ora sappiamo che c’è acqua allo stato liquido sulla superficie di questo freddo e deserto pianeta”, ha detto Michael Meyer, uno dei maggiori esponenti del “Mars Exploration Program” della NASA presso la sede dell’agenzia a Washington.
“Sembra che più si studi Marte, più impariamo come potrebbe in un futuro non lontano riuscire a sostenere la vita”


(Visited 8 times, 1 visits today)