Lady Gaga, oltre 7 milioni di dollari a chi la scoprì quasi dieci anni fa

C_4_articolo_2094132__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

Il primo produttore della cantante è stato condannato a pagare la talent scout Wendy Starland

Wendy Starland fu la prima a capire il talento di Lady Gaga. Quando il produttore discografico Rob Fusari le chiese di trovare un’artista “tagliente, audace e carismatica”, non ha avuto nessun dubbio e ha pensato alla Germanotta. La promessa, non mantenuta, era quella di condividere i profitti generati dall’allora stella nascente del pop. Ora la talent scout sarà risarcita con ben 7,3 milioni di dollari.

A stabilirlo è stato un giudice federale, al termine di un processo che ha visto imputato il produttore, respingendo la sua richiesta di riduzione dell’ammontare già stabilito lo scorso anno a favore dell’autrice di canzoni. Durante il dibattimento, la Starland ha raccontato che Fusari le aveva chiesto di trovare una interprete “da cui non poter togliere gli occhi di dosso”.

http://www.tgcom24.mediaset.it/spettacolo/lady-gaga-oltre-7-milioni-di-dollari-a-chi-la-scopri-quasi-dieci-anni-fa_2094132-201502a.shtml

(Visited 8 times, 1 visits today)

Lascia un commento