Ristoranti di Roma – Osteria del Sole

Parlarvi dei piatti e dei prezzi sarebbe facile, comodo e scontato. Per questo, vi mostrerò quello che c’è intorno e all’interno a questa perla della ristorazione romana, incastonata nel quartiere Appio-Latino e affronteremo in minima parte le due tematiche sopracitate.
La posizione seppur non centrale, è facilmente raggiungibile tramite la Metro A, fermata Furio Camillo, che dista 1 minuto a piedi!
Di fronte, troviamo il centro commerciale Happio e dopo una lunga ed estenuante ma, altrettanto soddisfacente sessione di shopping, una sosta all’Osteria del Sole è d’obbligo; per ricaricarsi, riempirsi la pancia di prelibatezze ed appagare il gusto. Mentre per il post pranzo, troviamo con soli 10 minuti di camminata, il Parco della Caffarella, che ci regala la possibilità di una bella e rigenerante passeggiata immersi nel verde e lontani dallo stress delle buche e del traffico romano.
Ma com’è la storia di questo ristorante storico? Chi lo muove e cosa vogliono trasmettere tramite la loro cucina, servizio e ambienti?
Beh, la storia ci omaggia con una forte e solida base. La famiglia Pulcini con Ruggero e Nunziata, ferrei abruzzesi con la passione per la cucina, decidono nel 1961 di dar vita insieme all’Hostaria del sole, che grazie alle doti culinarie di Nunziata ed alla cura per il cliente di Ruggero, si instaura subito come una realtà importante all’interno del panorama cittadino.
Il corso degli eventi prosegue, ai due si aggiunge Pia, loro figlia, ed affianca il padre rubandogli sapientemente il mestiere con gli occhi.
Purtroppo nel 2008 Ruggero viene a mancare e la gestione passa a Pia, che porta avanti con forza e decisione, la voglia e convinzioni del padre.
Dal 2012 al 2017, il ristorante va in gestione ad altre mani, dando tempo a modo a Pia di riposare e trovare nuova carica ed emozione. Pertanto, nel 2017 grazie alla voglia ed al cuore di Emiliano e Ruggero, desiderosi di portare avanti il sogno e le convinzioni del nonno, decidono che è il momento giusto per iniziare un nuovo percorso. Terminati i lavori di ristrutturazione, dando al locale un’effetto vintage piacevole e per nulla soffocate dove, l’assenza di una tv e dell’ottima musica di sottofondo creano l’ambiente adatto per tornare a mettere al centro dell’attenzione l’interazione umana e lo scambio di parole. Così il 27 Aprile 2017, i due nipoti, coadiuvati dall’esperienza e dalla saggezza di mamma Pia e nonna Nunziata. Tracciano una nuova via per la visione e aspirazione di nonno Ruggero, di un'(H)Osteria, attenta: ai bisogni dei clienti, alle materie prime e all’educazione ed il rispetto dello staff verso i consumatori e verso i proprio colleghi, in modo da ricreare un ambiente di lavoro piacevole e familiare. Perché la differenza con altre realtà più meccanizzate, con nomi più altisonanti, sta proprio nella semplicità della famiglia. Con i suoi angoli vivi non smussati, offrendo movimento irregolare e per nulla banale. Per questo in sala troviamo Pia, Emiliano e Ruggero. Mentre in cucina troviamo lo Chef Matteo Guarcini, abile Chef romano che con le sue doti ed attraverso le sue creazioni unisce i vari concetti e valori alla base dell’Osteria del Sole, con nonna Nunziata che continua imperturbabile a sfornare, come da tradizione, gnocchi fatti in casa ogni giovedì.

Cucina: Osteria 2.0 – Tradizionale Rivisitata
Prezzo Medio: 30€ a Persona
Aperitivo: 10€ a persona
Giorno di Chiusura: Martedì
Numero: 06 8377 3474
Email: osteriadelsole1961@gmail.com
Sito Web: https://m.facebook.com/profile.php?id=1744915095821679&ref=content_filter

Da sinistra a destra: Nonna Nunziata, Emiliano, Ruggero e Mamma Pia
(Visited 250 times, 1 visits today)

Lascia un commento