Salvia: la meravigliosa pianta terapeutica che cura decine di condizioni

Il nome dato a questa pianta medicinale, Salvia officinalis, viene dal latino “salvare”, e si riferisce alle sue incredibili proprietà terapeutiche. Usatissima in cucina, questa pianta viene impiegata da millenni per curare decine di condizioni di salute, e di seguito ti spieghiamo perché.

Il modo più comune di preparare la salvia per usi terapeutici è senza dubbio sotto forma di infuso, ma olio essenziale e capsule vengono commercializzati per essere impiegati anche in altro modo.

La salvia ha proprietà astringenti, antinfiammatorie, antisettiche, ed è per questo che viene consigliata per il trattamento di varie condizioni di salute. Di seguito ne elenchiamo qualcuna.

La salvia è ottima per calmare i dolori mestruali, e aiuta anche nell’alleviare sintomi come irascibilità e ritenzione di liquidi. Antispasmodica, la salvia viene usata anche per alleviare i sintomi della menopausa.

Diversi studi attribuiscono alla salvia interessanti proprietà per migliorare la memoria e prevenire l’Alzheimer. La pianta è consigliata per alleviare la stanchezza mentale e l’apatia.

Avendo proprietà cicatrizzanti e disinfettanti, la salvia può essere applicata su ferite, punture di insetti o ulcere orali. Per le sue proprietà antisettiche e astringenti, può essere utilizzato come antinfiammatorio orale.

La salvia può anche alleviare la diarrea e ridurre le infiammazioni intestinali. Ha proprietà digestive che stimolano la produzione di bile.

 

Salvia: la meravigliosa pianta terapeutica che cura decine di condizioni

 

(Visited 19 times, 1 visits today)