SARDEGNA: METALLI PESANTI E DANNOSI PRESENTI NELLE SCIE CHIMICHE