Terremoto, orrore sciacalli: si fingono volontari e rubano giochi dei bambini

C’erano anche dei giocattoli destinati ai bambini terremotati nel furgone dei due pluripregiudicati romani, un 47enne e un 41enne, arrestati la notte scorsa dai carabinieri nei pressi della tendopoli di Rio di Acquasanta Terme (Ascoli Piceno). I due finti volontari sono stati individuati durante un servizio di filtraggio attivato dai Cc a tutela del campo di Acquasanta, che ospita sfollati del terremoto del 24 agosto, tra i quali diversi bambini

Uno dei due pregiudicati avrebbe manifestato segni di nervosismo, cercando di sottrarsi al controllo. Insospettiti, i carabinieri hanno identificato entrambi e perquisito il loro Fiat Doblò, all’interno del quale è stata rinvenuta la refurtiva, tra cui, oltre ai giochi per i bambini, anche materiale della Protezione civile e dei vigili del fuoco, oltre a beni donati dai cittadini per l’assistenza ai terremotati. Nel furgone c’erano anche stemmi della Protezione civile del Lazio, che probabilmente i due ‘sciacalli’ avrebbero utilizzato per tentare di farla franca.

 

A view of damaged and collapsed buildings in Pescara del Tronto, Marche region, two days after the devastating earthquake that hit central Italy, 26 August 2016. Hopes of finding people alive in the quake rubble are fading but efforts will continue, fire service chief said Friday. ANSA/ CRISTIANO CHIODI

http://www.huffingtonpost.it/2016/09/03/terremoto-sciacalli-gioch_n_11844630.html

 

(Visited 8 times, 1 visits today)

Lascia un commento