Weinstein, non basta, chi è l’attore che fa tremare Hollywood: “Vip pedofili, ora dico tutto”

Lo scandalo Weinstein non è l’unica bomba che si è abbattuta su Hollywood. Tra poco potrebbe arrivare un’altra accusa, ancora più devastante: quella di pedofilia. A svelare il lato oscuro e perverso dei big del cinema mondiale è Corey Feldman ex bimbo prodigio negli Anni 80 (recitò in cult come Goonies e Gremlins) che da tempo sta portando avanti la sua battaglia solitaria contro i produttori-orchi. Le denunce di Feldman su abusi sessuali ai danni di bambini e ragazzini aspiranti attori non sono nuove, ma sulla scia dell’inchiesta sulle molestie di Weinstein rischiano di prendere maggior forza, come una palla di neve che si trasforma in valanga. Feldman, oggi 46 anni, sta per girare un docu-film in cui punta il dito su un giro di pedofilia gestito, in particolare, da uno Studios.

“Potete chiedere a chiunque nel nostro gruppo di piccoli attori – ha denunciato Feldman – ci passavano in giro e ridevano di noi”. Alcuni tra i più potenti uomini di Hollywood organizzavano party a cui erano invitati attori giovanissimi, di età compresa tra i 10 e i 16 anni, abusati in ogni modo. “Voglio portare alla luce cosa succede nel mondo dell’intrattenimento incluse perversioni e pedofilia. Potrei nominare su due piedi almeno sei persone coinvolte, una di queste è ancora molto potente e tutto si conduce ad un particolare, importante Studios”.

 

http://tv.liberoquotidiano.it/video/spettacoli/13269049/hollywood-weinstein-accusa-corey-feldman-giro-pedofili-produttori-festini-orge-bambini-ragazzini-sesso-.html

 

(Visited 10 times, 1 visits today)

Lascia un commento