• Sab. Dic 5th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

32 sintomi che indicano una carenza di magnesio

DiPaul Polidori

Feb 22, 2016

La dieta italiana standard è cambiata molto negli ultimi anni, causando un’impennata di determinati problemi di salute. La carenza di alcune sostanze nutritive è divenuta molto comune, peggiorando la qualità della nostra vita.

Quella di magnesio è una delle carenze più diffuse. E’ molto difficile da ottenere attraverso il cibo, pur essendo molto importante per il nostro organismo.

Perché è così difficile ottenere magnesio? Fino a qualche tempo fa, quando il consumo di vegetali era più diffuso, ottenere magnesio da fonti alimentari non era molto difficile. Questo minerale, che si trova nel terreno, è oggi molto meno presente nei vegetali che consumiamo.

Il magnesio si trova nelle verdure a foglia verde, nello sgombro, nella frutta secca, nei semi e nei legumi.

I 32 sintomi più comuni della carenza di magnesio: ansia, crisi epilettiche, vertigini, confusione, cistite, perdita di memoria, carenza di potassio, crampi muscolari, emicrania, malattie cardiache, ipertensione, depressione, coaguli di sangue, difficoltà a deglutire, asma, problemi al fegato e ai reni, alta pressione, carenza di calcio, malattie intestinali, tremore, osteoporosi, stitichezza, stanchezza cronica, diabete di tipo 2, problemi respiratori, nausea, problemi di fertilità o gravidanza, insonnia, carie, sindrome di Raynaud, sbalzi d’umore, ipoglicemia.

Se non consumi la corretta dose giornaliera di magnesio, esponi il corpo a molti rischi. Questo minerale viene impiegato in più di 300 processi del nostro organismo.

carenza-di-magnesio

http://lastella.altervista.org/32-sintomi-che-indicano-una-carenza-di-magnesio/

(Visited 2 times, 1 visits today)