ABBANDONA IL FIDANZATO PARAPLEGICO NEL BOSCO E LO LASCIA MORIRE DI FREDDO, ARRESTATA

Abbandona di notte il fidanzato parapegico in un bosco e lo lascia morire di freddo. Ruby Coursey, 27 anni, è accusata di aver ucciso Troymaine Johnson, 33 anni, dopo averlo lasciato inerme in un campo in Georgia, negli Usa, consapevole che non si sarebbe potuto muovere per mettersi in salvo. 
 
L’uomo è morto per ipotermia, come ha confermato anche l’autopsia. Secondo quanto ha raccontato il capo della polizia al Mirror, la sua scomparsa era stata denunciata lo scorso 14 marzo. Per giorni è stato cercato fino ad essere trovato cadavere. Inizialmente si è pensato ad un allontanamento volontario: l’ipotesi era che lui si fosse avventurato da solo nel bosco ma fosse poi caduto dalla sedia a rotelle restando immobile e morendo di freddo, ma la famiglia di lui ha chiesto che fossero condotte indagini più accurate. Dai primi sopralluoghi è, infatti, emersa la presenza di vernice rossa (la stessa dell’auto della fidanzata), una serie di altri indizi, alla fine hanno condotto a Ruby che ha confessato di averlo abbandonato lei stessa nel campo, anche se non ha dato alcuna spiegazione sui motivi del folle gesto.

 

http://www.leggo.it/news/esteri/abbandona_fidanzato_paraplegico_bosco_lascia_morire_di_freddo_arrestata_foto_ruby_coursey-2369192.html

 

(Visited 18 times, 1 visits today)