• Lun. Nov 30th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Aerosmith come gli AC/DC, Steven Tyler potrebbe essere sostituito

DiPaul Polidori

Mag 20, 2016

I rapporti tra i componenti degli Aerosmith e Steven Tyler sono tesi da quando il cantante si dedica alla carriera solista, relegando la band a una pausa forzata che non va molto a genio agli altri. Tempo fa il chitarrista Joe Perry aveva rivelato di aver contattato Sammy Hagar e Chris Cornell per il ruolo di frontman per una serie di concerti, ma poi il manager di Tyler ha minacciato azioni legali. Ma l’idea non è stata del tutto abbandonata…

Stando alle parole del chitarrista Brad Whitford, il gruppo ha preso seriamente in considerazione l’idea di utilizzare un cantante sostituto per esibirsi dal vivo, se Tyler fosse impossibilitato: “Stiamo ancora prendendo in considerazione questa possibilità ma non so se succederà o meno”, e aggiunge: “Abbiamo avuto la disponibilità da parte di tanti. E penso che sarebbe una cosa divertente”. Lo stesso Whitford ha svelato anche l’atmosfera poco rassicurante in cui versano gli Aerosmith: “Nel gruppo c’è sempre molto subbuglio e a volte è frustrante. Dovrebbe essere una cosa facile. Tutto è iniziato per la musica. e quello dovrebbe essere il punto centrale: se così fosse, tutto andrebbe benissimo, ma non è così”.

C_2_articolo_3009653_upiImagepp

http://www.tgcom24.mediaset.it/spettacolo/aerosmith-come-gli-ac-dc-steven-tyler-potrebbe-essere-sostituito_3009653-201602a.shtml

(Visited 11 times, 1 visits today)