Anche la terza puntata è un fiasco. Adrian senza speranza

anta che ti passa. O forse no. L’Arca di “Adrian” affonda e al terzo appuntamento della serie evento viene più che doppiato dalla fiction di Rai 1 “La Compagnia del Cigno” che ha conquistato 5.460.000 spettatori per una share del 23.34%. “Anteprima di Adrian” e “Aspettando Adrian”, il segmento dove Adriano Celentano ha “confessato” di aver sabotato di proposito gli ascolti di Canale 5 per poi cantare, ha interessato 3.029.000 spettatori pari all’11.87% di share.

Il cartone animato “Adrian” è piaciuto a 2.038.000 spettatori pari al 10.55% di share. Su Rai 3 “Presa Diretta” con 1.116.000 spettatori e il 4.5% di share ha battuto “C’è Grillo” su Rai 2. Flop inatteso per il papà del M5S seguito da 1.031.000 spettatori e il 4.33% di share. Meglio ha fatto “Quarta Repubblica” su Rete4 con 1.163.000 spettatori per la share del 6.1%, poi il film di Italia 1 “Run all night” che ha ottenuto una platea di ascolto di 1.380.000 spettatori pari al 5.9%. Dunque ascolti sempre più giù per Adriano Celentano, a nulla è valso decidere di intonare un paio di canzoni. Una grazia che il pubblico non ha apprezzato. E meno ancora deve essere piaciuta la presa in giro di Celentano quando sul palco ha parlato senza audio. 

(Visited 23 times, 1 visits today)