• Mar. Dic 1st, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Ancona, donna denuncia: «Schiava per trent’anni di mio marito generale

DiPasquale Stavola

Mar 13, 2015

20150313_violenzvio

ANCONA – Accusa in Tribunale, ad Ancona, il marito, un ex generale della Polizia penitenziaria. «Per trent’anni sono stata la schiava di lui. Il matrimonio era diventato un incubo». Escono a fatica le parole della donna, moglie dell’ex generale arrestato lo scorso 26 febbraio dopo una violenta lite avuta con la coniuge. Sarebbe stato solo l’ultimo una lunga serie di episodi di violenza domestica.

Ieri, davanti al giudice Alberto Palluchini, la donna ha ripercorso tra i singhiozzi le tappe di un matrimonio pieno di vessazioni e umiliazioni. «Quando i nostri figli erano piccoli, li chiudevo in camera e accendevo lo stereo a tutto volume, per non fargli sentire il rumore delle botte e le grida che mio marito lanciava».

«Uno degli episodi più violenti risale a un anno fa. In un impeto d’ira, mi tirò giù dalla sedia, mi trascinò fino alla porta e mi prese a calci. Dovetti andare al pronto soccorso con le costole rotte e una prognosi di oltre 30 giorni». All’epoca la donna raccontò tutte le violenze subite al medico del pronto soccorso che segnalò il caso ai carabinieri.

http://www.ilmessaggero.it/MARCHE/ancona_schiava_marito_generale/notizie/1235854.shtml

(Visited 18 times, 1 visits today)