Ancona, palpeggia le ragazze in strada: «Lato B. irresistibile, che ci posso fare?»

20150507_palpas

«Il tuo lato. B è irresistibile, che ci posso fare?». L’attrazione fatale per il fondoschiena di due belle ragazze é costata una condanna a un anno e nove mesi per violenza sessuale, seppure nella forma attenuata e con sospensione condizionale della pena a un 43enne di Castelplanio (Ancona), che dovrà anche risarcire le giovani con tremila euro. Lui si sarebbe giustiticato così con le ragazze, accampando proprio l’incapacità di resistere a quella sua debolezza. Mano pesante del collegio penale presieduto dal giudice Francesca Grassi, che ha aumentato di tre mesi la pena chiesta dalla pubblica accusa.

http://www.ilmessaggero.it/MARCHE/ancona_palpeggia_lato_b_ragazze/notizie/1339990.shtml

(Visited 27 times, 1 visits today)