Attentato Londra, ultime notizie. Operazione antiterrorismo in corso

Londra si sveglia ancora una volta nel terrore, dopo l’ennesimo attentato, compiuto ieri sera tra il London Bridge e Borough Market. Tre aggressori armati di coltelli, alle 22,08 (le 23:08 in Italia), si sono lanciati a bordo di un furgone bianco a tutta velocità (almeno 80 chilometri orari) sul London Bridge. Hanno proceduto zizgando per cercare di colpire più persone possibile. Poi nella fuga verso Borough Market, i 3 attentatori brandendo coltelli da cucina hanno accoltellato le persone che si trovavano davanti. Infine sono stati uccisi dalla polizia. Il bilancio della strage – ancora provvisorio – è di 7 morti e 48 feriti. Alcuni di questi sarebbero francesi e molti, come ha spiegato questa mattina il sindaco della capitale britannica Sadiq Khan, “sono in condizioni molto gravi“. Ma tra loro, comunica la Farnesina, al momento non ci sono italiani.

L’attentato avviene a pochi giorni da quello di Manchester, dove un kamikaze si è fatto esplodere al concerto di Ariana Grande. E a 4 dalle elezioni in Gran Bretagna. La minaccia terroristica “resta alta” e “sono possibili altri attacchi in Gran Bretagna”.

La campagna elettorale è stata sospesa. Ma riprenderà domani, come ha confermato Theresa May che ha riunito per un primo incontro il comitato di emergenza per la sicurezza ‘Cobra’. La premier ha confermato che le politiche si terranno come previsto l’8 giugno. A tal proposito era arrivato anche l’appello del sindaco di Londra: “I terroristi hanno in odio la nostra democrazia. Giovedì dobbiamo andare a votare per difendere la civiltà, i diritti umani e la democrazia”. Sul web, però è partita la campagna per rinviare il voto. Intanto Sky News sta mostrando le immagini in diretta di una operazione antiterrorismo in corso a Barking, a est di Londra. Operazione che sarebbe legati agli attacchi della scorsa notte.

GLI ATTENTATORI – Il tutto si è svolto in otto minuti: è il tempo che la polizia ha impiegato per abbattere i tre attentatori, otto minuti dopo aver ricevuto la prima chiamata di emergenza. La polizia esclude che ce ne siano altri in fuga. Tutti e tre i killer avrebbero avuti agganciati al toracecandelotti metallici, secondo le autorità ‘falsi’ giubbotti da kamikaze creati appositamente simili a quelli indossata da Salman Abedi nell’attacco di Manchester. In base ad alcune testimonianze i tre avevano “tratti mediorientali” e sono scesi dal furgone e urlando “lo facciamo per Allah“, ma finora non è arrivata alcuna rivendicazione. La Bbc ha pubblicato la foto di uno dei presunti tre terroristi a terra con il corpo avvolto da candelotti.  Accanto a lui un agente di polizia. Sullo sfondo un secondo terrorista con accanto un secondo poliziotto. A immortalare la scena un italiano, Gabriele Sciotto, intervistato dalla Bbc stessa. Isolati per diverse ore tre ospedali di Londra per motivi di sicurezza. La Farnesina sta verificando se ci siano italiani coinvolti negli attacchi.

IL BLITZ –  La polizia britannica ha fatto irruzione stamane in un appartamento a Kings Road, a Barking, a est di Londra, dove sono state fermate 5 persone. Lo riferisce il Telegraph, secondo cui una degli arrestati è una donna, che è stata posta su un’ambulanza. Secondo alcuni media britannici, l’operazione anti-terrosimo è legata agli attacchi di ieri sera a Londra.

L’APPELLO DELLA POLIZIA – L’unità antiterrorismo ha lanciato via Twitter un appello: “Chiunque abbia immagini o filmati dell’incidente a #LondonBridge e #BoroughMarket per favore aiuti la polizia inviandoli a ukpoliceimageappeal.co.uk”. In un comunicato diffuso sempre via Twitter il National Police Chief’s Council precisa che personale specializzato esaminerà tutto il materiale in arrivo al più presto possibile, ma “considerato la grande quantità di immagini che prevediamo di ricevere, potremmo non essere in grado di rispondere ad ognuno. In ogni caso, apprezziamo le immagini che ci invierete”.

Visualizza l'immagine su Twitter
LA STRAGE – A diffondere il bilancio della strage, in mattinata, è il vice direttore delle operazioni del London Ambulance Service, Peter Rhodes. “Abbiamo portato 48 pazienti in cinque ospedali in varie zone di Londra…Diversi altri pazienti sono stati soccorsi sul posto per ferite meno serieW, ha affermato in un comunicato. Anche uno degli agenti, ha reso noto la British Transport Police “è rimasto gravemente ferito”.  Tra i feriti ci sono due francesi, uno dei quali è grave. “Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha spiegato: “Diversi feriti sono in condizioni critiche”
http://www.quotidiano.net/esteri/londra-attentato-1.3172599
(Visited 17 times, 1 visits today)