• Dom. Nov 29th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Bce, Draghi taglia i tassi a zero: minimo storico. Borse volano

DiPasquale Stavola

Mar 10, 2016
WCENTER 0XQCCFQGNP Mario Draghi, President of the European Central Bank (ECB) reacts during a hearing by the European Parliament committee on Monetary Affairs in Brussels, Belgium, 15 February 2016. ANSA/STEPHANIE LECOCQ
WCENTER 0XQCCFQGNP Mario Draghi, President of the European Central Bank (ECB) reacts during a hearing by the European Parliament committee on Monetary Affairs in Brussels, Belgium, 15 February 2016. ANSA/STEPHANIE LECOCQ

«Supermario is back». È il commento più frequente fra i giornalisti e gli addetti ai lavori nella nuova sede della Bce dopo un pacchetto di nuove misure senza precedenti, in sei mosse, che appare decisamente sopra le attese dei mercati. A sorpresa (pochissimi lo avevano citato fra le possibilità) il consiglio direttivo guidato da Mario Draghi ha tagliato il tasso principale d’interesse, fermo da mesi a 0,05%, portandolo a zero dopo che era stato detto che il livello raggiunto fosse invalicabile.

Scende anche il tasso sui prestiti marginali (a 0,25%). La seconda mossa è un taglio del tasso sui depositi a -0,40%, questo atteso dai mercati. Ma il quantitative easing, a partire da aprile, accelera decisamente dai 60 miliardi di titoli acquistati mensilmente a 80 miliardi: i mercati si aspettavano in media 70 o 75 miliardi. Altra mossa a sorpresa, di cui si parlava da tempo ma senza segnali concreti è che la Bce ora acquisterà anche bond delle aziende non bancarie purchè abbiano un rating con livello d’investimento (cioè non speculativo). Infine, è la sesta mossa, la Bce da giugno lancia un pacchetto di quattro prestiti Tltro alle banche: presterà liquidità illimitata agli istituti che fanno credito all’economia. E per la prima volta il tasso su questi prestiti sarà non più il tasso principale ma il tasso sui depositi, quindi negativo: in pratica la Bce pagherà alle banche che ricevono un prestito un tasso dello 0,40%.

​La Bce si aspetta che i tassi rimangano ai livelli attuali «a lungo, e ben oltre l’orizzonte temporale degli acquisti» che sta conducendo nel Quantitative easing, ha detto il presidente della Bce Mario Draghi, dando un netto messaggio sulla ‘forward guidance’ dei tassi che i mercati aspettavano fortemente. Le misure adottate oggi sono state approvate da una «maggioranza schiacciante» che fuga i dubbi sulla capacità di agire delle banche centrali, e della Bce in particolare. Con il nuovo pacchetto di sei misure di stimolo monetario la Bce punta a «un ulteriore allentamento delle condizioni finanziarie, a stimolare il credito e rinforzare» la ripresa, ha aggiunto spiegando inoltre che nel nuovo pacchetto di quattro maxi-prestiti Tltro alle banche, gli istituti di credito pagheranno un tasso tanto più negativo (a partire dallo zero del tasso principale) quanto più faranno credito.

http://economia.ilmessaggero.it/economia_e_finanza/bce_draghi_azzera_tassi_minimo_storico_borse_volano-1601895.html

(Visited 13 times, 1 visits today)