• Mer. Nov 25th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Clamorosa svolta nel caso di Angela Celentano. La notizia è appena arrivata:

DiPaul Polidori

Mag 23, 2016
In DIRETTA...Emanuela Petroni presenta ANIME di CARTA in TV

Una missione in Messico, con tanto di Dna al seguito, per cercare di sapere la verità su Angela Celentano, la bimba scomparsa sul Monte Faito, il 10 agosto 1996. Alla questione, scrive il quotidiano Il Mattino, sta lavorando una vera e propria task force. Il primo obiettivo, quello di trovare Celeste Ruiz, la ragazza che nel 2010 disse di essere Angela e di trovarsi in Messico, è stato raggiunto. Nella giornata di oggi sono stati presi i primi contatti con la famiglia della ragazza. Se daranno il loro assenso da lunedì cominceranno le procedure per effettuare il test del DNA. I genitori aspettano con ansia questo momento, che per loro significa avere ancora una speranza che Angela sia viva.

L’articolo de Il Mattino:

Gli atti d’inchiesta dal 2010 a oggi e il dna prelevato poche settimane fa a genitori e sorelle: è su questi elementi che una task-force messicana sta lavorando per trovare Angela Celentano, scomparsa il 10 agosto 1996 sul monte Faito. Per l’indagine, avviata sei anni fa dalla Procura di Torre Annunziata, scende ora in campo persino Matteo Renzi: il presidente del Consiglio ha sollecitato le autorità d’oltreoceano ad accelerare nelle ricerche di Celeste Ruiz, la ragazza che nel 2010 dichiarò di essere Angela e di trovarsi in Messico.Le novità sono trapelate dall’incontro di ieri mattina tra i genitori di Angela Celentano, il loro avvocato Luigi Ferrandino, il procuratore oplontino Alessandro Pennasilico e l’aggiunto Pierpaolo Filippelli.

La Procura di Torre Annunziata ha inviato in Messico la traduzione degli atti d’inchiesta prodotti negli ultimi sei anni: un fascicolo enorme, al quale le autorità centramericane avrebbero voluto aggiungere anche l’interpretazione dei disegni e delle letterine di Angela. Questi documenti e il dna prelevato ai Celentano poche settimane fa sono ora a disposizione di una unità speciale messicana deputata alla ricerca delle persone scomparse. Dopo il ministro Andrea Orlando e il procuratore antimafia Franco Roberti, anche il premier Renzi è andato in pressing sulle autorità messicane chiedendo la verità sia su Celeste Ruiz che su Angela Celentano. Di sicuro l’inchiesta avviata nel 2010 dalla Procura di Torre Annunziata non è chiusa: il fascicolo resterà aperto fino a quando gli investigatori messicani e italiani non saranno riusciti a trovare Celeste e a chiarire il legame tra lei e Angela.

large_articlepreview

http://inews24.it/articles/clamorosa-svolta-nel-caso-di-angela-celentano-la-n-22352

(Visited 15 times, 1 visits today)