Cnn, l’Arabia Saudita bombarda lo Yemen: 18 morti e 24 feriti

20150326_yemen

È di almeno 18 morti e 24 feriti il bilancio delle vittime a Sanaa in seguito all’offensiva lanciata in Yemen dall’Arabia Saudita contro le milizie sciite Huthi, secondo una stima del ministero della Salute.
Lo riporta l’edizione on line della Cnn. Secondo Hakim Almasmari, giornalista della Cnn che soggiorna a Sanaa, centinaia di esplosioni hanno colpito nella notte la capitale yemenita. L’agenzia governativa Sana, da parte sua, ha in precedenza riferito di «13 civili uccisi», tra cui bambini e donne.

La compagnia aerea turca Turkish Airlines (Thy) ha sospeso i voli con lo Yemen dopo l’attacco sferrato la notte scorsa dai caccia sauditi contro le postazioni delle forze sciite Huthi attorno a Aden, riferisce la stampa di Ankara. Riad non esclude una operazione militare anche a terra. Turkish Airlines operava sei collegamenti aerei quotidiani con lo Yemen. Il governo islamico turco ha detto oggi di appoggiare l’offensiva saudita contro gli Huthi.

Il leader palestinese Abu Mazen appoggia l’iniziativa militare saudita e di altri Paesi del Golfo nei confronti dei ribelli Huthi volta a «preservare l’unità dello Yemen». Lo ha detto all’ANSA una fonte ben informata della presidenza palestinese.

«Due dei circa 30 aerei da guerra» della coalizione guidata dall’Arabia Saudita che nella notte hanno bombardato obiettivi dei ribelli houthi (sciiti) in Yemen «si sono schiantati al suolo». Lo ha riferito all’agenzia ufficiale iraniana Irna una fonte anonima vicina ai leader del movimento sciita. La notizia dello schianto, tuttavia, per il momento non trova conferme. La fonte ha quindi contestato le informazioni sui raid diffuse nelle ultime ore dai media occidentali spiegando che si tratta di «totali menzogne». Secondo la fonte, la «diffusione» di queste notizie, e l’«aver ignorato le vittorie del popolo yemenita, incluso lo schianto dei due aerei, dimostra che questi media stanno appoggiando (il presidente, ndr) Hadi e i suoi sostenitori stranieri». L’Iran sostiene i ribelli sciiti che da settembre hanno il controllo della capitale Sanaa.

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/yemen_arabia_saudita_bombarda_morti_cnn/notizie/1261213.shtml

(Visited 12 times, 1 visits today)