Come dimagrire semplicemente camminando. Il programma e calorie da bruciare

Come dimagrire camminando? Vediamo il programma e le calorie da bruciare. I vantaggi del camminare sono tanti, perché possiamo..

Non è la prima volta che affrontiamo tale argomento, camminare non riguarda soltanto dimagrire, ma nasconde una serie di benefici mentali oltre ad essere la migliore e più semplice strategia per restare in forma senza particolari stress.

Prima di passare ad un programma specifico e semplice da seguire per ritrovarvi cm di meno senza dover andare in palestra, facciamo un breve elenco dei benefici assicurati da una costante attività dedicata al camminare.

Camminare consente di:

  •  Snellire le parti che sono più soggette all’ingrassamento, come i fianchi e la pancia, tonificando il corpo e aumentando il metabolismo.
  • Conquistare dei vantaggi che concorrono al  benessere generale, in particolare alla salute cardiovascolare e ai benefici che ne può trarre la mente.
  • Migliorare la capacità polmonare.
  • Eliminare lo stress, migliorando la qualità del nostro umore. E’ stato provato che anche la memoria migliora camminando.
  • Dimagrire in generale.

 

Ma quanto devo camminare al giorno per avere risultati concreti su corpo e mente?

 Anche camminare, essendo un vero e proprio sport, può essere dettato da un programma ben definito che detta modalità e tempistiche.
Vediamo il programma e gli step da seguire.
  1. Iniziare con  un leggero riscaldamento (è importante). Alternare un passo svelto a uno più lento alternando le due modalità ogni  3/ 4 minuti, in questo modo l’allenamento vi terrà impegnati anche mentalmente  e non vi annoierà. (Ripetetelo per 3 serie , circa 24 minuti)
  2. A questo punto si può passare a  7 minuti di passo svelto e a  3 di passo lento, procedendo in questo modo quindi  per altri 10 minuti.

La continuazione dell’allenamento

3. Per i successivi 10 minuti si possono eseguire 5 minuti di camminata veloce e poi altri 5 minuti lentamente.
4. Alla fine seguono 5 minuti di stretching da raffreddamento.
Il tutto corrisponde ad un ora di allenamento
All’inizio non si deve esagerare, specialmente se non si è allenati nel modo giusto.
Se si è in sovrappeso, è meglio non superare i 2 chilometri 3 volte alla settimana, almeno finché il corpo non acquisirà una maggiore resistenza.

Le calorie da bruciare

 Se si cammina tutti i giorni nei giorni lavorativi per un totale di 6 ore a settimana, in  una settimana, si possono bruciare fino a 1.300 calorie.

La stessa Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda il numero di passi da fare giornalmente per mantenersi in forma: 10000 passi al giorno, ossia 7 km circa che corrispondono all’incirca al doppio di quanto una persona è solita camminare nello svolgimento delle sue attività quotidiane.

Beh è più chiaro adesso?

Beh non resta che munirsi di cronometro e contapassi , di programmazione e buon volontà.

 

 

http://www.vivosmart.eu/come-dimagrire-semplicemente-camminando-il-programma-e-calorie-da-bruciare/

 

(Visited 3 times, 1 visits today)