Come trattare l’ernia del disco

L’ernia del disco si verifica quando uno dei dischi che si trovano fra le ossa della colonna vertebrale (vertebre) è danneggiato ed effettua una pressione sui nervi. Ciò causa mal di schiena, ma anche la famigerata sciatica: un dolore che si propaga lungo tutta la gamba e, nei casi più gravi, ci impedisce di svolgere le nostre attività quotidiane.

Le ernie del disco sono più comuni fra gli uomini che fra le donne, e di norma colpiscono le persone al di sopra dei 35 anni di età. I sintomi dell’ernia del disco sono vari: formicolio al collo, alle spalle o lungo la gamba, debolezza dei muscoli, mal di schiena durante il movimento, intorpidimento. Nei casi più gravi si può addirittura sentire paralisi, spasmi muscolari, sindrome della cauda equina, dolore al retto e perdita di controllo di intestino e vescica.

Appena avverti uno di questi sintomi, devi subito andare da un medico. Per la maggior parte di persone basta una routine di esercizi con un fisioterapista per stare meglio. Tali esercizi, oltre ad alleviare il dolore, aiuteranno a rinforzare la schiena e i muscoli attorno ad essa.

Un ottimo rimedio naturale consiste nel tagliare una patata a fette ed applicarla sulle aree colpite da dolore. Anche l’aglio è efficace, se macinato e fatto bollire per 10 minuti, messo su un impacco e applicato sulla zona lombare per 3 ore (attenzione a non scottarsi!).

Per prevenire l’ernia bisogna evitare di sforzare la schiena: impara ad alzare correttamente i pesi, usando le gambe e non la colonna vertebrale. Anche mantenere un peso ideale è un ottimo modo per prevenire l’ernia. Mai stare seduti per troppo tempo: alzarsi ogni tanto ed effettuare degli esercizi di allungamento.

 

herniatet-disc-01-6c-1

Come trattare l’ernia del disco

 

(Visited 21 times, 1 visits today)