COPPIA UCCISA A PORDENONE, LA FIDANZATA DI RUOTOLO: “ROSARIO È INNOCENTE”

La difesa. «Ho sempre creduto, e credo tuttora, alla sua innocenza: è un ragazzo straordinario». Lo ha detto Rosaria Patrone, ex fidanzata di Giosuè Ruotolo, il giovane accusato del duplice omicidio della coppia Trifone Ragone e Teresa Costanza avvenuto il 17 marzo 2015. La ragazza è intervenuta alla puntata che andrà in onda questa sera alle 21.15 della trasmissione televisiva «Quarto Grado» su Retequattro. Ruotolo è in carcere dal marzo 2016 e il 10 ottobre prenderà il via il processo. Rosaria Patrone, nel corso di questi mesi, è stata accusata di favoreggiamento proprio nei confronti dell’ex compagno: il suo avvocato Costantino Catapano, aveva depositato in Procura una richiesta di patteggiamento a otto mesi di reclusione, rigettata però dai pm Matteo Campagnaro e Pier Umberto Vallerin, titolari dell’inchiesta sull’omicidio. La ragazza non compare in video e dichiara di rilasciare l’intervista per aderire a #iorispetto, la campagna di sensibilizzazione che la trasmissione di Retequattro porta avanti in questa stagione televisiva.

2011983_933833_20150321_teresa_coppia_uccisa_supertestimone

 

http://www.leggo.it/news/italia/coppia_uccisa_pordenone_la_fidanzata_di_ruotolo_rosario_innocente-2011983.html

 

(Visited 7 times, 1 visits today)