Coronavirus a Rieti, la Lilt dona 96 bottiglie di olio extravergine alla mensa di Santa Chiara

In un momento così difficile come quello che Rieti sta attraversando, ancora un’iniziativa dell’associazione di Rieti della Lilt (Lega italiano per la lotta contro i tumori) dopo la donazione in denaro a Npc Care e Panathlon per l’acquisto di respiratori e materiale protettivo per il personale medico in prima linea.

Nella mattinata di ieri il presidente Enrico Zepponi ha consegnato all’incaricata della Mensa di Santa Chiara 96 bottiglie di olio extra vergine d’oliva, facente parte della dotazione annuale inviata dalla LILT Nazionale per la Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica.

“La settimana Nazionale non ha potuto aver luogo – ha dichiarato il presidente Zepponi – e il nostro Direttivo, su mia sollecitazione, ha deciso di donare la maggior parte di quell’olio ad un organismo benemerito come la Mensa di Santa Chiara che fornisce pasti e generi di prima necessità a chi ne ha bisogno, fatto questo aggravato dalla pandemia. In questo modo pensiamo di raggiungere due obbiettivi. Il primo è quello contingente relativo all’attività della Mensa, il secondo è ricordare che l’olio extra vergine d’oliva è sinonimo di benessere ed è un elemento fondamentale della nostra alimentazione e della Dieta mediterranea motivo per cui sulle tavole italiane non dovrebbe mai mancare. Questa è la ragione che spinge la Lilt nazionale a distribuire olio extra vergine a tutte le associazioni provinciali. Quando sarà terminata l’attuale emergenza daremo vita ad un’iniziativa di propaganda anche per la distribuzione del materiale informativo” ha concluso il presidente provinciale della Lilt, Enrico Zepponi. 

https://corrieredirieti.corr.it/news/home/1561797/coronavirus-rieti-lilt-dona-bottiglie-olio-extravergine-oliva-mensa-di-santa-chiara-di-rieti-emergenza-sanitaria.html
(Visited 3 times, 1 visits today)