Coronavirus a Rieti, potenziato il De Lellis con 17 posti in più nel reparto Covid 19

In provincia di Rieti salgono a 28 i soggetti positivi al test Covid 19. A comunicarlo l’Asl di Rieti nel bollettino della giornata di sabato 21 marzo. “All’esito delle indagini eseguite nelle ultime ore – scrive l’Asl – dei 6 soggetti residenti nel comune di Rieti 2 sono in sorveglianza domiciliare, 3 ricoverati presso l’Unità operativa di Malattie Infettive dell’ospedale de Lellis e 1 paziente ricoverato presso l’Unità di Terapia Intensiva dell’ospedale de’ Lellis. Inoltre 4 i soggetti risultati positivi e residenti nel comune di Contigliano co 1 paziente ricoverato presso l’Unità di Malattie Infettive del nosocomio reatino, 1 presso l’Unità di Terapia Intensiva mentre gli altri 2 sono in sorveglianza domiciliare presso la propria abitazione. Sempre secondo i dati forniti dall’ASL reatina i soggetti totali in sorveglianza domiciliare nel reatino sono 167. Gli operatori del Servizio di Igiene pubblica della Asl di Rieti, seguendo scrupolosamente i protocolli attivati dal Ministero della Salute e le disposizioni della Regione Lazio, monitorano giornalmente i casi descritti sul territorio effettuando tutte le indagini epidemiologiche necessarie alla valutazione e verifica di eventuali casi sospetti”. E’ di ieri la notizia, diramata dall’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato, durante la videoconferenza giornaliera della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, che “all’ospedale de Lellis, entro il 28 marzo saranno disponibili ulteriori 17 posti per il reparto COVID-19 allestito all’interno della struttura”.

https://corrieredirieti.corr.it/news/home/1536640/rieti-emergenza-coronavirus-ospedale-de-lellis-potenziato-17-posti-letto-reparto-covid-19.html
(Visited 36 times, 1 visits today)