Coronavirus, ancora maxi sanzioni a Perugia: uomo a spasso col cane scappa e viene multato

Ancora troppa gente in strada. Ieri i vigili urbani di Perugia hanno effettuato sei maxi multe nei controlli per il Coronavirus, Al mattino hanno controllato 18 parchi, con una violazione al parco Lacugnano,un uomo a spasso col cane. Controllati quattro uffici postali, 11 farmacie due attività commerciali, l’ospedale e 16 autocertificazioni su veicoli: una violazione di 533 euro più denuncia per falsa dichiarazione. Nel pomeriggio 65 veicoli controllati, quattro verbali di violazione e due denunce per falsa dichiarazione. Un uomo a spasso con il cane in via Bambagioni ha rifiutato di esibire i documenti e fornire le generalità. E’ scappato ma è stato rincorso, identificato e multato. Sono 1.576 i soggetti controllati il 2 aprile nella provincia di Perugia per verificare il rispetto dei divieti anti anticontagio. Sono state 53 le violazioni (da 400 a tre mila euro), in lieve calo rispetto al giorno precedente ma superiori a quelle del 31 marzo. Due i denunciati per altri reati, fa sapere la prefettura. Intanto i carabinieri di Ponte Pattoli hanno messo a punto un sistema di consegna farmaci e cibo a domicilio per chi è solo o in quarantena.

https://corrieredellumbria.corr.it/news/home/1556638/coronavirus-maxi-sanzioni-a-perugia-uomo-cane-scappa–multato.html
(Visited 17 times, 1 visits today)