Coronavirus, arriva il test per la patente d’immunità. Made in Italy, costerà 5 euro, ecco come funzionerà

Arriva l’esame del sangue Made in Italy per verificare chi ha sviluppato gli anticorpi al Coronavirus e quindi potenzialmente non si può più infettare ed è definitivamente guarito. Ne dà notizia il Corriere della Sera in un articolo in cui spiega che dopo sei settimane di studi al Policlinico San Matteo di Pavia, ora la multinazionale DiaSorin è pronta a lanciare il test sierologico messo a punto da 50 ricercatori. La certificazione Ce dovrebbe arrivare nel giro di due settimane, poi inizieranno i test sulla popolazione. Costo inferiore ai cinque euro ciascuno, risultato in un’ora, possibile analizzare 500mila campioni al giorno. L’articolo del Corriere della Sera spiega che l’esame “serve a rilevare chi, dopo aver contratto il virus ed essere considerato guarito perché i due tamponi a distanza di qualche giorno sono negativi, ha sviluppato quegli anticorpi che gli consentiranno di non ammalarsi di nuovo, in pratica certifica una patente di immunità. L’esame funziona come un normale prelievo ematico”

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1559597/coronavirus-arriva-test-analisi-sangue-patente-immunita-costera-cinque-euro-made-italy-policlinico-san-matteo-diasorin.html
(Visited 31 times, 1 visits today)