Coronavirus, bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio anche alla Centrale del latte di Rieti

La Centrale del Latte di Rieti ha reso omaggio alle vittime del Coronavirus con le bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio stringendosi con un grande virtuale abbraccio a tutti i familiari.

Oggi, martedì 31 marzo, il presidente della Clar, Marco Lorenzoni, ha voluto aderire all’iniziativa nazionale lanciata dalla presidenza del Consiglio dei Ministri e le altre cariche dello Stato. 

“Ci sembrava doveroso unirci a questo momento di raccoglimento per ricordare non solo le tante vittime di questa drammatica epidemia che non hanno potuto nemmeno ricevere l’ultimo saluto dei familiari e onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari e dei volontari” ha dichiarato il presidente della Clar, Marco Lorenzoni. Alle ore 12 nel piazzale dell’azienda, le bandiere sono state messe a mezz’asta ed è stato osservato da parte di tutti i lavoratori un minuto di silenzio.

Il momento di raccoglimento è stato aperto con l’Inno d’Italia con il quale tutto il personale della Centrale ha voluto sottolineare ancora una volta l’orgoglio di essere italiani.

https://corrieredirieti.corr.it/news/canale-corriere-di-rieti/1550866/coronavirus-rieti-centrale-del-latte-rieti-minuto-di-silenzio-bandiera-a-mezza-asta-lorenzoni-emergenza-sanitaria-covid19.html
(Visited 25 times, 1 visits today)