Coronavirus, bonus baby sitter: ecco a chi spetta e come fare per ottenerlo. Aiuti da seicento a mille euro

I lavoratori dei servizi essenziali possono richiedere il bonus baby sitter. Ecco a chi spetta il contributo e cosa fare per ottenerlo. Può essere richiesto dai lavoratori del settore privato, dagli iscritti alla Gestione Separata e dai lavoratori autonomi e può arrivare fino a 600 euro, mentre sale a 1000 euro per i lavoratori pubblici impegnati nel settore sanitario pubblico e privato accreditato (medici, infermieri, tecnici di laboratorio e di radiologia medica, operatori sociosanitari) e per il personale addetto alla sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegato per esigenze connesse all’emergenza epidemiologica, nella misura massima di 1000 euro. Il bonus potrà essere erogato tramite il Libretto Famiglia. Per presentare richiesta si può inoltrare la domanda online dal sito dell’Inps, tramite il contact center o i patronati.

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1551320/coronavirus-bonus-baby-sitter-chi-ha-diritto-chi-spetta-come-fare-ottenerlo-come-chiedere-chiederlo.html
(Visited 20 times, 1 visits today)