Coronavirus, Calisse: “Le 2 mila mascherine distribuite davanti a farmacie e supermercati di Rieti”

Mariano Calisse, presidente della Provincia di Rieti, chiarisce le modalità di distribuzione delle mascherine chirurgiche che la Provincia donerà alla popolazione del Comune di Rieti.

“La decisione è maturata in accordo con il sindaco di Rieti Antonio Cicchetti che ha accolto positivamente un ulteriore aiuto per la salvaguardia del benessere e della salute dei cittadini. Abbiamo stabilito, sentiti i rappresentanti delle associazioni “Confraternita di Misericordia di Rieti” e “Protezione Civile Rieti 93”, che le mascherine verranno affidate a queste ultime; saranno poi i volontari a consegnarle nei luoghi ed alle persone che più ne hanno bisogno, come all’entrata dei supermercati e delle farmacie. Questa procedura ci permetterà di evitare assembramenti e renderà la distribuzione rapida ed efficace – afferma Calisse -. Per quanto riguarda la polemica intavolata dal Partito democratico, piuttosto che domandarsi come riesca la Provincia a donare le mascherine, l’opposizione dovrebbe spiegare il motivo per cui Zingaretti ha inviato dei panni da spolvero ai Comuni e perché il nostro sistema sanitario regionale è arrivato così debole e destrutturato a questo banco di prova, sebbene l’emergenza fosse anche ampiamente prevedibile, semplicemente osservando quanto accaduto al Nord con svariate settimane di anticipo. Inoltre, l’allusione al fatto che le mascherine verranno distribuite solo sul territorio del Comune di Rieti non ha senso di esistere: in quasi tutti i Comuni della provincia infatti la consegna è già stata effettuata, secondo quanto possibile per le disponibilità della Provincia stessa” conclude il presidente della Provincia, Mariano Calisse.

https://corrieredirieti.corr.it/news/home/1558094/coronavirus-calisse-mascherine-distribuite-davanti-farmacie-supermercati-rieti-emergenza-sanitaria-provincia-di-rieti.html
(Visited 128 times, 1 visits today)