Coronavirus, congedo Covid 19: ecco la circolare dell’Inps. Guarda come fare per richiederlo

Inps (Istituto di previdenza sociale) ha pubblicato online tutte le informazioni utili per poter presentare la domanda per il congedo parentale indennizzato per la cura dei minori (congedo Covid 19, circolare 45) nell’ambito degli aiuti economici del decreto “Cura Italia”. Le richieste, come si legge sul sito, potranno essere inoltrate dal primo aprile (il documento, clicca qui).

Il congedo è fruibile dai genitori lavoratori dipendenti del settore privato, dai lavoratori iscritti alla gestione separata, dai lavoratori autonomi iscritti all’Inps e dai lavoratori dipendenti del settore pubblico. In alternativa al menzionato congedo è prevista la possibilità per i genitori di richiedere un bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting, nelle modalità e secondo le istruzioni fornite dall’Istituto con la circolare 44.

La fruizione del congedo (per un periodo continuativo o frazionato, comunque non superiore a 15 giorni complessivi, a partire dal 5 marzo 2020)  è riconosciuta alternativamente ad uno solo dei genitori per nucleo familiare per i figli di età non superiore ai 12 anni (limite che non si applica ai figli disabili o ospitati in centri diurni a carattere assistenziale). Il congedo è fruibile a condizione che: non sia stato richiesto il bonus alternativo per i servizi di baby-sitting; nel nucleo familiare non vi sia altro genitore beneficiario di strumenti di sostegno al reddito in caso di sospensione o cessazione dell’attività lavorativa; non vi sia altro genitore disoccupato o non lavoratore. Per la corretta gestione dei congedi eccezionali introdotti dal decreto-legge n. 18/2020 nel flusso Uniemens sono stati previsti nuovi codici evento riferiti ai lavoratori dipendenti 

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1548824/coronavirus-congedo-covid-19-parentale-indennizzato-cura-minori-circolare-45-1-aprile-richieste-come-fare-informazioni-genitori.html
(Visited 15 times, 1 visits today)