Coronavirus, Contigliano zona rossa. Blocchi di cemento e check point agli accessi del paese.

Coronavirus, Contigliano zona rossa. Blocchi di cemento e check point agli accessi del paese. “La cosa più importante ed urgente è effettuare i tamponi a tappeto”. Così Paolo Lancia sindaco di Contigliano, il comune che da lunedì 30 marzo alla 19 è stato dichiarato zona rossa a causa dell’elevato numero di casi registrati nella casa di riposo Alcim e dove oggi arriverà l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, come confermato dal primo cittadino.

“Ad oggi – ha detto il primo cittadino – sono in molti ad essere preoccupati del discorso legato alla mobilità ed invece tengo a ribadire che la prima cosa da fare è un controllo a tappeto di tutto il territorio visto che ci sono tra i nostri concittadini anche molte persone che lavorano come operatori sia nella nostra casa Alcim che in case di riposo a Rieti”. Quindi la richiesta d’aiuto è legata all’esecuzione dei tamponi “in tempi brevissimi, altrimenti sarà troppo tardi per contenere la trasmissione del virus. Stiamo parlando di centinaia di persone”.

https://corrieredirieti.corr.it/gallery/mediagallery/1551315/coronavirus-contigliano-zona-rossa-paese-blindato-blocchi-di-cemento-check-point-accessi-centro-urbani-militari-esercito-forze-dell-ordine-foto.html
(Visited 23 times, 1 visits today)