Coronavirus, il messaggio di Pasqua del vescovo della Diocesi Sabina Ernesto Mandara. Il video

Coronavirus, il messaggio di Pasqua del vescovo della Diocesi Sabina Ernesto Mandara. Il monsignore ha registrato un video nei locali della Curia di Poggio Mirteto che è stato diffuso attraverso il profilo Facebook della Diocesi Sabina.

Questo il messaggio“Carissimi, in questa settimana i nostri cellulari e le nostre email sono piene di messaggi. Spero che ci sia posto anche per questo mio augurio pasquale rivolto a tutta la Diocesi Sabina. I giorni che stiamo vivendo ci insegnano che la realtà è molto più complicata da capire e da vivere. Non si passa dalla croce alla resurrezione in un momento: anche la resurrezione è un’esperienza che costa fatica. Passa molto meno tempo tra l’ultima cena e la morte di Gesù che tra la morte di Gesù e la sua Resurrezione. Questa fatica che si fa per risorgere la dobbiamo accettare e deve diventare un impegno che assumiamo responsabilmente, ora e nei mesi che verranno. Il mio augurio pasquale è rivolto a tutti voi, soprattutto a chi è impegnato in prima linea e a coloro che si trovano in una situazione di particolare difficoltà e sofferenza. Ma permettetemi di rivolgere un augurio particolare agli amministratori locali e soprattutto ai sindaci. Nei prossimi mesi inviterò i parroci, che ringrazio per l’impegno dimostrato in queste settimane, a tenere stretti rapporti con le autorità comunali per leggere insieme i problemi del nostro territorio e capire cosa possiamo fare come comunità ecclesiale per aiutare la nostra gente a risollevarsi. Stiamo imparando che la resurrezione è una fatica, ma stiamo imparando anche un’altra cosa fondamentale: l’isolamento sociale che stiamo vivendo a cui dobbiamo assolutamente ancora attenerci ci fa sentire la mancanza della comunità. E’ stato bruttissimo vivere la settimana santa chiusi in casa con il solo aiuto dei mezzi di comunicazione che per fortuna ci sono. Quando usciremo da questa situazione di isolamento avremo imparato che ritrovarci a pregare insieme, il ritrovarci a celebrare in comunità non è un di più, è una dimensione essenziale della nostra fede e direi anche della nostra vita. Avremo imparato che la comunità è qualcosa che ci appartiene profondamente e noi apparteniamo profondamente alla comunità. Vi faccio i miei auguri di una Santa Pasqua con le parole della Liturgia: In questo giorno di Pasqua Dio Onnipotente vi benedica e vi custodisca nella sua pace. Buona Pasqua a tutti”.

https://corrieredirieti.corr.it/news/coronavirus/1568372/coronavirus-pasqua-diocesi-sabina-poggio-mirteto-messaggio-vescovo-ernesto-mandara-video.html
(Visited 56 times, 1 visits today)