Coronavirus, il prefetto di Rieti: “Controlli serrati sulle strade a Pasqua e a Pasquetta”

La Pasqua e la Pasquetta al tempo del Coronavirus condizionerà le abitudini dei reatini ma più in generale degli italiani. Le restrizioni imposte dal governo per scongiurare il dilagare del contagio obbligheranno tutti a restare a casa. Concetto questo ribadito anche nel corso di una riunione tecnica operativa con le forze dell’ordine, dal prefetto Giuseppina Reggiani che, in ottemperanza alle disposizioni ministeriali, ha disposto “una implementazione dei controlli relativi alle vigenti disposizioni restrittive della libertà di circolazione, volte al contenimento dei consueti trasferimenti verso le seconde case, utilizzate per le vacanze, nei luoghi di richiamo turistico reatino durante le imminenti festività pasquali”.

Il prefetto ha rilevato come “i dati statistici relativi all’andamento dell’epidemia in atto hanno fatto registrare segnali di efficacia delle misure di contenimento, che vedono nel distanziamento sociale e sulla limitazione della circolazione, i più efficaci strumenti per combattere l’emergenza sanitaria in atto. Allo scopo di garantire un presidio del territorio capillarmente diffuso è stato anche previsto il coinvolgimento delle Polizie locali quale componente del sistema di sicurezza oltre all’impiego, condizioni meteo permettendo, di mezzi aerei delle Forze di Polizia” conclude la nota della prefettura di Rieti.

https://corrieredirieti.corr.it/news/home/1566149/coronavirus-prefetto-rieti-controlli-serrati-strade-reatino-a-pasqua-e-a-pasquetta-emergenza-sanitaria.html
(Visited 108 times, 1 visits today)