Coronavirus, il primo vaccino è un cerotto e supera i test sugli animali: crescono le speranze

Lotta al Covid-19. Speranze arrivano dal vaccino. Arriva nella giornata di oggi la notizia che il vaccino per il Coronavirus potrebbe passare per un cerotto. Un primo test, riuscito sui topi, sembra incoraggiante. Così almeno viene considerato.

Ne dà comunicazione l’Università of Pittsburgh, riferendo delle ricerche condotte anche dal professor Andrea Gambotto, laureatosi a Bari e da tempo al lavoro presso l’ateneo americano. “Una volta testato sui topi, il vaccino, che ha la forma di un cerotto grande come un’impronta digitale, produce anti corpi specifici per Sars-CoV-2 in quantità ritenute sufficienti per neutralizzare il virus”, recita un comunicato.

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1554504/coronavirus–il-primo-vaccino-e-un-cerotto-e-supera-i-test-sugli-animali–crescono-le-speranze.html
(Visited 37 times, 1 visits today)