Coronavirus, Imperatori sfiduciato dal sindaco dopo interrogazione su mascherine in farmacie Asm

Dopo l’interrogazione sul costo delle mascherine nelle farmacie Asm presentata al sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti il consigliere comunale Moreno Imperatori ha presentato le dimissioni da delegato ai trasporti e mobilità. La decisione a dire il vero è arrivata poche ore dopo che il sindaco aveva praticamente sfiduciato Imperatori nel corso di una intervista a RietiLife: “Imperatori va in cerca di visibilità e per questo è venuta meno la mia fiducia a meno che non faccia un passo indietro”. Il passo indietro non c’è stato, anzi Imperatori ne ha fatto uno in avanti presentando, appunto, le dimissioni.

“Ho protocollato le dimissioni da delegato alla mobilità e trasporti del Comune di Rieti – ha fatto sapere in una nota Imperatori -. Con la presente, essendo venuto meno già da diverso tempo il rispetto da parte del sindaco per una delega che di fatto non ho mai potuto esercitare, se non in minima parte, confermando quanto già comunicato più volte in passato al sindaco, anche formalmente, rassegno le mie dimissioni da delegato alla mobilità e trasporti. Resto a disposizione dell’amministrazione comunale per la trasmissione degli atti in itinere, alcuni basilari per il potenziamento trasportistico reatino e il conseguente sviluppo socio economico della città” ha fatto sapere il consigliere comunale Moreno Imperatori.

https://corrieredirieti.corr.it/news/home/1559694/coronavirus-moreno-imperatori-sfiduciato-sindaco-rieti-interrogazione-mascherine-farmacie-asm.html
(Visited 66 times, 1 visits today)