Coronavirus in Ecuador. Corpi per strada e abbandonati nelle case per giorni. “Ci lasciano morire”

“Ci stanno lasciando morire. Aiutateci”. E’ drammatico il grido d’aiuto che arriva dall’Ecuador. A raccontare come il Paese sta vivendo la tragedia del Coronavirus è il quotidiano inglese The Guardian che parte dalla storia di Eduardo Javier Barrezueta Chávez. Il padre è morto e giace in una bara sul pavimento del salotto. Ha chiesto alle autorità di rimuovere il cadavere, ma dopo 72 ore il feretro è ancora lì. Il Covid-19 ha letteralmente investito la città di Guayaquil, oltre 2 milioni e 200mila residenti, travolgendo il sistema sanitario e le autorità locali. Drammatiche le immagini che arrivano dai social, in particolare Twitter: corpi avvolti da lenzuoli e abbandonati sul ciglio della strada, famiglie che chiedono aiuto, cittadini che crollano. Secondo le stime del governo solo nella città di Guayaquil i morti potrebbero essere fino a 3.500.

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1555641/coronavirus-ecuador-morti-strada-casa-abbandonati-cadaveri-vittime-the-guardian-guayaquil-twitter.html
(Visited 24 times, 1 visits today)