Coronavirus in Italia, nuovo bollettino di guerra: 627 morti. Il totale è 4.032. In terapia intensiva 2.655

La conferenza della Protezione Civile nazionale del 20 marzo è l’ennesimo bollettino di guerra. Come accade tutti i giorni alle ore 18, è il responsabile Angelo Borrelli a leggere i dati. Ancora una volta impressionante il conto dei morti. Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 627, numero che porta il conteggio complessivo a 4.032. Aumentano ancora, e in maniera vertiginosa, i contagi. Ne vengono ufficializzati altri 4.670. I “positivi attuali” diventano 37.860 mentre dall’inizio del contagio i casi sono 47.021. Notevole il numero degli ospedalizzati. Sono ricoverati in terapia intensiva 2.655 pazienti, il 7% del totale, mentre in isolamento domiciliare 19.185. Gli altri sono in reparti diversi perché presentano sintomi meno lievi. Le guarigioni sono 689 e diventano quindi 5.129 coloro che hanno superato il Covid19.

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1534868/coronavirus-italia-bollettino-di-guerra-627-morti-vittime-complessive-4032-terapia-intensiva-contagi-protezione-civile-angelo-borrelli.html
(Visited 16 times, 1 visits today)