Coronavirus, in lieve calo i casi positivi e i decessi in Italia: “Cruciale tenere sotto controllo il Sud”

Occhi puntati sul Meridione, nel Palermitano 69 contagiati in una casa di riposo

LIEVE calo di casi positivi al coronavirus in Italia. Il bollettino delle 18 di ieri, letto in diretta tv dal commissario della Protezione civile Angelo Borrelli, parlava di 50.418 persone positive al Covid-19, un incremento di 3.780 in un giorno (contro il balzo di 3.957 nuovi contagiati registrati domenica). Ieri i decessi sono stati 602 e anche in questo caso si tratta di un dato in calo (erano stati stati 651, l’altro ieri 793). Il totale delle persone porte con coronavirus è pari a 6.077. I malati in isolamento domiciliare sono 26.522, quelle in terapia intensiva 3204. Scendono però anche i guariti: 408 nel bollettino di ieri (il totale è 7432), contro i 952 di domenica. Tra contagiati, vittime e persone guarite, il coronavirus ha registrato in Italia 63.927 casi totali (+4.789 rispetto a ieri).      

I dati regione per regione

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 18.910 in Lombardia, 7.220 in Emilia-Romagna, 4.986 in Veneto, 4.529 in Piemonte, 2.358 nelle Marche, 2.301 in Toscana, 1.553 in Liguria, 1.414 nel Lazio, 929 in Campania, 771 in Friuli Venezia Giulia, 914 nella Provincia autonoma di Trento, 688 nella Provincia autonoma di Bolzano, 862 in Puglia, 681 in Sicilia, 605 in Abruzzo, 556 in Umbria, 379 in Valle d’Aosta, 343 in Sardegna, 280 in Calabria, 89 in Basilicata e 50 in Molise. “Questa è la settimana molto importante per valutare l’andamento delle curve epidemiologiche. Il nostro impegno  è evitare che si verifichino anche al sud le curve che si sono registrate nel nord” ha spiegato il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro, che si è lamentato per le troppe strade piene di gente.

Palermo, 69 contagiati in una casa di riposo

E proprio dal Sud arriva il caso di una casa di riposo a Villafrati, nel Palermitano, con 69 persone positive al coronavirus tra gli assistiti e il personale. Un anziano di 90 anni, che era ospite della struttura, è morto ieri nell’ospedale di Partinico, nove sono ricoverati nella stessa struttura trasformata in Covid Hospital. A dare la notizia è stato il sindaco di Villafrati, Francesco Agnello, in una diretta Facebook in cui ha anche annunciato che “nelle prossime ore il presidente della Regione, Nello Musumeci, dichiarerà la zona di Villafrati ‘zona rossa’. Così come negli altri due paesi della Sicilia, Agira e Salemi”. Nella casa di riposo sono assistiti 60 anziani e lavorano 75 dipendenti.

Così Villafrati è diventata ”zona rossa”. Lo ha deciso, con una propria ordinanza, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. “Fino al 15 aprile, nel piccolo centro palermitano ci sarà il divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale e la sospensione di ogni attività degli uffici pubblici, ad eccezione dei servizi essenziali e di pubblica utilità”, si legge in una nota.

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/03/24/news/coronavirus_contagi_italia-252127557/
(Visited 9 times, 1 visits today)