Coronavirus in Sabina, finalmente attivato lo sportello bancomat a Casperia

Ha sortito il suo effetto la pressione fatta dal sindaco di Casperia, Marco Cossu, su Poste Italiane per richiedere, per i suoi concittadini, l’attivazione dello sportello bancomat che da tempo era stato installato. Posizionato sul suolo pubblico da un bel po’ di tempo, aveva prima patito della mancanza del collegamento elettrico ma poi, sistemato questo aspetto, nessun tecnico incaricato dalle Poste aveva proceduto ad attivare lo sportello. Ora pero’ la situazione non era più accettabile. A seguito delle limitazioni agli spostamenti che hanno fatto seguito all’ordinanza ministeriale per il contenimento del contagio del Coronavirus, infatti, in paese cominciava a scarseggiare il contante e in molti si sentivano obbligati a lasciare il proprio comune per recarsi nel più vicino sportello bancomat. Una situazione che non poteva più essere tollerata, e il sindaco Cossu ha chiamato in soccorso il prefetto, Giuseppina Reggiani. L’iniziativa ha sortito effetto. Dalla fine della passata settimana è stato finalmente attivato lo sportello che permetterà ai cittadini di fare prelievi di contanti accanto a tutta una serie di altre operazioni direttamente dall’Atm. 

https://corrieredirieti.corr.it/news/coronavirus/1557810/casperia-sabina-rieti-prefetto-atm-sportello-bancomat.html
(Visited 7 times, 1 visits today)