Coronavirus in Sabina, primo decesso anche nell’area Tiberina

Primo decesso da Coronavirus nell’area Tiberina al confine con la provincia di Rieti. Nella serata di giovedì, infatti, la Asl Roma-4, competente per territorio, ha constatato la morte di un uomo di 83 anni residente a Capena, unico caso del comune ad essere risultato positivo al test Covid-19 finora. L’uomo, che era ricoverato presso una struttura ospedaliera della Capitale, è deceduto in seguito a complicazioni del quadro clinico. A darne comunicazione è direttamente il sindaco di Capena, Roberto Barbetti, che in una nota scrive: “Mi è stato comunicato ufficialmente il decesso del primo paziente residente a Capena, riscontrato positivo e ricoverato nei giorni scorsi in un ospedale di Roma, di cui avevamo dato notizia. Esprimiamo pubblicamente le condoglianze di tutta la cittadinanza alla famiglia per la grave perdita . Purtroppo, come avrete potuto leggere da notizie che provengono dai comuni limitrofi, anche le nostre zone sono interessate dal contagio, che può avvenire, come tutti ormai sappiamo, in vari contesti e situazioni lavorative, assistenziali e sociali. Dobbiamo usare precauzioni dappertutto – prosegue Barbetti – e soprattutto nei luoghi chiusi che dobbiamo frequentate solo per effettiva necessità. Rispettare la giusta distanza, usare protezione e cautela, evitate gli assembramenti”.

https://corrieredirieti.corr.it/news/home/1544696/rieti-roma-capena-area-tiberina-primo-decesso-emergenza-coronavirus-anziano-83-anni.html
(Visited 7 times, 1 visits today)