Coronavirus, la Cisl di Rieti raccoglie beni di prima necessità per chi è in ginocchio

Coronavirus, la Cisl di Rieti raccoglie beni di prima necessità per chi è in ginocchio.

La Cisl Roma Capitale e Rieti in merito all’iniziativa “la Cisl Aiuta, sia Pasqua per tutti”, ha concluso l’iniziativa in collaborazione con la rete solidale del Comune di Rieti, Assessorato ai servizi sociali. L’iniziativa si è contraddistinta sia nella distribuzione dei buoni spesa per le famiglie in difficoltà economica sia nella raccolta della “spesa sospesa”, che quotidianamente è stata trasferita al Coc del Comune di Rieti, che conseguentemente l’ha fatta recapitare alle famiglie in difficoltà economica che ne facevano richiesta.

La raccolta ha prodotto: Pasta 60 kg, Riso 4 kg, Legumi 10 kg, Uova 110 pezzi, Pomodori pelati 15 kg, Olio 10 litri, Tonno 3 kg, Marmellata 3 scatole, 3 litri di Succo di frutta, Pane in cassetta 500 gr, Biscotti 5 kg, Merendine 1 kg, Latte 15 litri, Caffè 1 kg, Minestrone 500 gr, Crackers 1 kg, Pannolini 6 pacchi (70 pezzi circa), Salviette umidificate 3 pacchi, Omogeneizzati 600 gr, Crema riso x bambini 500 gr, Saponette mani 10 pezzi, Bagnoschiuma 5 litri, Tavoletta cioccolata 3 etti, 4 litri di gel doccia.

https://corrieredirieti.corr.it/news/coronavirus/1565295/coronavirus-rieti-cisl-raccolta-beni-di-prima-necessita-pasqua.html
(Visited 15 times, 1 visits today)