Coronavirus, l’associazione Ambulanze Città di Rieti dona mascherine, guanti e gel ai carabinieri

Dopo il caso del carabiniere del Norm di Rieti risultato positivo al Covid19, con il collega di servizio in isolamento domiciliare, c’è da registrare l’iniziativa dell’Associazione di volontariato Ambulanze Città di Rieti che ha donato al Nuovo Sindacato Carabinieri 100 mascherine, 20 confezioni di guanti e 100 di gel sanitario. “Il materiale – spiega il segretario regionale del NSC Gian Luca Mancini – verrà distribuito alle Compagnie dei carabinieri presenti nel territorio provinciale. Al segretario provinciale del sindacato Marco D’Ascenzi va il mio personale ringraziamento e plauso per l’impegno profuso per il benessere e la sicurezza dei colleghi che operano su strada”.

L’Associazione di volontariato Ambulanze Città di Rieti, presieduta da Marco Guadagnoli, opera sul territorio da nove anni come emergenza sanitaria e nel 2016, in occasione del sisma che ha devastato Amatrice e Accumoli fu tra le prime ad arrivare sul posto con 32 operatori tra medici, infermieri e soccorritori. In questa fase di emergenza sanitaria causata dal Coronavirus è impegnata in azioni di solidarietà e sostegno nei confronti di quelle persone impossibilitate a reperire beni di prima necessità.

https://corrieredirieti.corr.it/news/canale-corriere-di-rieti/1549618/coronavirus-rieti-carabinieri-contagio-emergenza-sanitaria-nuovo-sindacato-carabinieri-mascherine-guanti-gel.html
(Visited 42 times, 1 visits today)