Coronavirus, niente riapertura delle scuole dopo il 18 maggio. Il ritorno in aula slitterà a settembre

La data del 18 maggio per la riapertura delle scuole resterà tale solo sulla carta per gli effetti del Coronavirus in Italia. Per studenti e professori il ritorno in aula slitterà a settembre. Emerge questo dalle valutazioni del comitato tecnico scientifico del ministero della Salute. Secondo quanto riferisce il Corriere della Sera nel proprio sito web (LEGGI L’ARTICOLO) è rimasto un pio desiderio la richiesta del ministro dell’IstruzioneLucia Azzolina, di aspettare ancora e decidere successivamente. Gli esperti ritengono troppo rischiosa la riapertura, seppure per le settimane restanti dal 18 maggio alla fine dell’anno scolastico. Gli oltre dieci milioni di persone della comunità scolastica torneranno a condividere le proprie giornate alla fine della prossima estate.
A questo punto, manca solo l’ufficialità, si andrà avanti con il piano che prevede niente esame di terza media e maturità ridotta al solo colloquio orale e online.

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1561583/coronavirus-riapertura-scuole-18-maggio-ritorno-in-aula-slittera-a-settembre-studenti-insegnanti-comitato-tecnico-scientifico-ministero-della-salute-corriere-della-sera-ministro-istruzione-lucia-azzolina-anno-scolastico-esame-di-terza-media-.html
(Visited 7 times, 1 visits today)