Coronavirus, occhio alle vostre scarpe: potreste portare il virus in casa. Attenzione soprattutto ai bambini

Ma quanto vive il Coronavirus all’aperto? E sulle superfici? Sono domande che sentiamo ripetere praticamente tutti i giorni e il rischio che le risposte siano fake è sempre molto alto. Ad aiutarci è il sito dell’Istituto Superiore della Sanità che già alla prima riga di un comunicato pubblicato sul suo sito ufficiale chiarisce le idee a tutti: il tempo di sopravvivenza in luoghi aperti non è attualmente noto. “Teoricamente – si spiega – se si passa con la suola delle scarpe su una superficie in cui una persona infetta ha espulso secrezioni respiratorie come catarro, è possibile che il virus sia presente sulla suola e possa essere portato in casa. Tuttavia, il pavimento non è una delle superfici che normalmente tocchiamo, quindi il rischio è trascurabile. In presenza di bambini si può mantenere un atteggiamento prudente nel rispetto delle normali norme igieniche, togliendosi le scarpe all’ingresso in casa e pulendo i pavimenti con prodotti a base di cloro all’0.1% (semplice candeggina o varechina diluita)”.

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1554609/coronavirus-attenzione-scarpe-bambini-potete-portare-virus-casa-cosa-fare-quando-vive-covid-19-aperto.html
(Visited 175 times, 1 visits today)