Coronavirus, operatrice sanitaria contagiata: “Mi hanno fatto il secondo tampone grazie all’Ugl”

Coronavirus, operatrice sanitaria contagiata: “Mi hanno fatto il secondo tampone grazie all’Ugl”.

La donna lo racconta in una email inviata in redazione:  “La mia storia è apparentemente quella come tante in questo periodo. Per via del mio mestiere in ambito sanitario sono stata contagiata dal Covid-19 e risultata positiva a un primo tampone il 25 marzo. Da quel giorno è iniziato per me l’isolamento domiciliare, ed è qui che la mia storia differisce da molte altre. Vivo infatti in casa con mia figlia di 3 anni e sono l’unico genitore presente per lei. Dal 25 marzo gli unici contatti che potevo avere con lei erano delle parole scambiate attraverso la porta chiusa della mia camera. Al dolore e alla paura per il contagio si aggiungeva anche questa sofferenza, mia e sua. Al momento del secondo tampone, non riuscendo ad avere contatti con le strutture sanitarie per via della complicata gestione dell’emergenza, non sapendo a chi rivolgermi ho contattato l’Ugl di Rieti e li ho trovato della persone splendide, il segretario Santarelli, la dottoressa Chiara Simonetti e l’avvocato Marta Ciferri, che hanno da subito preso a cuore il mio problema e grazie alla collaborazione del Comune nella persona del sindaco Antonio Cicchetti e dell’Asl di Rieti nella persona di Gianluca Fovi, sono riuscita a farmi effettuare il secondo tampone. Il mio ringraziamento di cuore va a loro, al sindacato per la passione dimostrata alla mia causa e la mobilitazione di tutti, al sindaco che ha dimostrato che il Comune di Rieti non abbandona una cittadina in difficoltà e all’Asl di Rieti che anche in un momento difficile come questo ha dimostrato di essere una struttura davvero efficiente. La mia battaglia contro il coronavirus ancora non è terminata purtroppo, essendo positivo anche il secondo tampone, ma almeno so che devo ancora un pò stare lontana da mia figlia per il bene di entrambi. Grazie a chi non si è voltato dall’altra parte oggi mi sento parte di un sistema che funziona davvero e che non lascia indietro nessuno“.

https://corrieredirieti.corr.it/news/coronavirus/1571480/coronavirus-rieti-operatrice-sanitaria-positiva-racconta-ho-effettuato-secondo-tampone-solo-grazie-ugl.html
(Visited 84 times, 1 visits today)