Coronavirus, partito censimento di Asl e Comuni per individuare gli ospiti delle case di riposo nella Tuscia

Coronavirus, partito il censimento di Asl e Comuni per individuare gli ospiti delle case di riposo nella Tuscia. Dopo che dalla Regione è arrivato un input preciso di attenzionare i luoghi dove vivono insieme persone in là con gli anni, la Asl, insieme ai comuni, ha iniziato a monitorare la situazione cercando di fare una lista degli ospiti.

Non è un’operazione facile visto che la Asl ha il controllo diretto solo delle case di riposo con più di 50 ospiti, tutte le altre sono infatti autorizzate dai comuni e, da quello che sembra, non sono poche. In queste ore si sta facendo un elenco per essere pronti in caso di emergenza ad attivare tutti i protocolli per evitare contagi a raffica. Per adesso non sono previsti dei tamponi “a pioggia”, tuttavia si sta ultimando il monitoraggio per cercare di contenere le situazioni a rischio e prevenire casi come quelli avvenuti nelle case di riposo di Nerola o Rieti dove si contano decine di infettati tra gli ospiti.

https://corrierediviterbo.corr.it/news/home/1547313/coronavirus-viterbo-partito-censimento-ospiti-case-di-riposo-tuscia-asl-comuni-lista.html
(Visited 10 times, 1 visits today)